Odontoiatria e Maxillofacciale

UN CASO DI PERIMPLANTITE RISOLTO ATTRAVERSO L’USO DI UNA PASTA OSSEA DI NUOVA GENERAZIONE

2020
Autore : Tarquini G.

I residui di cemento protesico definitivo possono favorire lo sviluppo della perimplantite in pazienti affetti da malattia parodontale

Il paziente si presentava all’attenzione del chirurgo lamentando una tumefazione dolorabile in corrispondenza di una corona su impianto in sede 2.2. L’esame radiografico e clinico confermava la presenza di una perimplantite piuttosto estesa, con profondità di sondaggio compresa tra 10 e 12 mm sul versante vestibolare e tra 4 e 5 mm sul versante palatale. Dopo la decontaminazione dell’impianto, il volume osseo veniva ripristinato con una pasta ossea di nuova generazione in combinazione con una membrana in pericardio a protezione dell’innesto.

Al controllo post-operatorio, l’esame clinico mostrava un ottimo recupero dell’estetica dei tessuti molli; i sondaggi periimplantari erano compresi nel range di 2-3- mm, sia sul versante vestibolare che palatale.

PRODUCTS USED: Activabone Mouldable Paste, Heart pericardium membrane

Bioteck Dental Surgery Sheets, Bioteck Academy Sheets
Logo Bioteck Academy


Vicenza
Sede Amministrativa e legale
via E. Fermi, 49
36057 Arcugnano, Vicenza (VI) - Italia
Tel. +39 0444 289366
Fax: +39 0444 285272


Contattaci


Torino
Centro Polifunzionale di produzione
Via G. Agnelli, 3
10020 Riva presso Chieri, Torino (TO) - Italia

Copyright © 2022 Bioteck S.p.A. - Privacy Policy - Cookie Policy