Chirurgia rigenerativa di un difetto endo parodontale.

Odontoiatria

2017

Autore: Bellucci F.

Gli innesti granulari Bioteck permettono di trattare con successo i difetti ossei di origine parodontale.

La scheda riepiloga il caso di un paziente presentatosi all’attenzione del chirurgo per una problematica parodontale. Al sondaggio parodontale, si evidenziava una tasca di 10 mm sul versante palatino a carico dell’elemento 21. Le radiografie endorali mostravano una lesione endo-parodontale di origine endodontica a carico della radice, compatibile con un riassorbimento esterno. Sulla base della valutazione del profilo di rischio si decideva di salvare l’elemento mediante un approccio combinato endodontico e chirurgico che comprendeva l’utilizzo di granuli ossei 0.5-1 mm e di una membrana in pericardio, entrambi di origine equina. Ad un anno dal trattamento la CBCT di controllo evidenzia il riempimento della lesione e la stabilità della cresta ossea. Al controllo a 3 anni si evidenzia una buona integrità e tonicità dei tessuti marginali confermata dalla ridotta profondità di sondaggio.

Pubblicato su Bioteck Dental Surgery Leaflets

Difetto endo paradontale

ALTRE PUBBLICAZIONI

CORREZIONE DEL PROFILO CRESTALE NEI SETTORI ESTETICI

GUARIGIONE DI UN ALVEOLO POSTESTRATTIVO PER SECONDA INTENZIONE

Regenerating a vertical bone defect consequent to peri-implantitis

Rigenerazione perimplantareRicerca di base