Trattamento delle recessioni gengivali di I e II classe di Miller con xenoinnesto

Odontoiatria

2017

Autore: Tarquini G.

Utilizzo di una matrice collagenica equina come sostituto del prelievo connettivale nella tecnica del lembo coronale avanzato. (Class I and II (Miller) gingival recessions treatment by xenograft. Use of an equine derived collagen matrix as substitute to connective tissue harvesting in the coronally advanced flap technique) – Language: Italian

La scheda riepiloga i risultati di uno studio retrospettivo relativo a 50 pazienti consecutivi, 27 donne e 23 uomini, di età compresa tra i 29 ed i 64 anni (media: 44,2 anni) che sono stati trattati secondo la tecnica CAF in combinazione, alternativamente, con Xenomatrix o un prelievo di connettivo dal palato. Al follow-up di un anno tutti i parametri clinici considerati non erano significativamente differenti tra i due gruppi, neppure considerando separatamente le recessioni di classe I e II. Xenomatrix ha permesso di ottenere un RC% medio pari a 94.2% ± 14.7% e una copertura radicolare completa nell’ 84.6% delle recessioni. L’autore conclude che i risultati ottenibili con Xenomatrix, per queste classi di recessioni, sono sovrapponibili a quelli che si ottengono utilizzando il prelievo connettivale.

Pubblicato su Bioteck Dental Surgery Leaflets

Trattamento delle recessioni

ALTRE PUBBLICAZIONI

CORREZIONE DEL PROFILO CRESTALE NEI SETTORI ESTETICI

GUARIGIONE DI UN ALVEOLO POSTESTRATTIVO PER SECONDA INTENZIONE

Regenerating a vertical bone defect consequent to peri-implantitis

PubmedRigenerazione parodontale a carico