Trattamento delle recessioni gengivali di I e II classe di Miller con xenoinnesto

Odontoiatria

2017

Autore: Tarquini G.

Utilizzo di una matrice collagenica equina come sostituto del prelievo connettivale nella tecnica del lembo coronale avanzato. (Class I and II (Miller) gingival recessions treatment by xenograft. Use of an equine derived collagen matrix as substitute to connective tissue harvesting in the coronally advanced flap technique) – Language: Italian

La scheda riepiloga i risultati di uno studio retrospettivo relativo a 50 pazienti consecutivi, 27 donne e 23 uomini, di età compresa tra i 29 ed i 64 anni (media: 44,2 anni) che sono stati trattati secondo la tecnica CAF in combinazione, alternativamente, con Xenomatrix o un prelievo di connettivo dal palato. Al follow-up di un anno tutti i parametri clinici considerati non erano significativamente differenti tra i due gruppi, neppure considerando separatamente le recessioni di classe I e II. Xenomatrix ha permesso di ottenere un RC% medio pari a 94.2% ± 14.7% e una copertura radicolare completa nell’ 84.6% delle recessioni. L’autore conclude che i risultati ottenibili con Xenomatrix, per queste classi di recessioni, sono sovrapponibili a quelli che si ottengono utilizzando il prelievo connettivale.

Pubblicato su Bioteck Dental Surgery Leaflets

Trattamento delle recessioni

ALTRE PUBBLICAZIONI

TRATTAMENTO DEI DIFETTI INTRAOSSEI DOVUTI A PARODONTITE

CORREZIONE DEL PROFILO CRESTALE NEI SETTORI ESTETICI

GUARIGIONE DI UN ALVEOLO POSTESTRATTIVO PER SECONDA INTENZIONE

PubmedRigenerazione parodontale a carico