Utilizzo di sostituti ossei equini nella tecnica Low Window.

Odontoiatria

2017

Autore: Zaniol T.

I sostituti ossei equini utilizzati in abbinamento ad un approccio computer-assistito nel grande rialzo di seno mascellare. (Equine derived bone substitutes in combination to the Low Window technique. Equine derived bone substitutes applied in combination to a computer-assisted approach to maxillary sinus lift) – Language: Italian

La scheda riepiloga un caso pubblicato nel 2017 su Case Reports in Dentistry in cui i sostituti ossei Osteoxenon sono stati utilizzati per effettuare un rialzo del seno mascellare con accesso laterale mediante tecnica Low Window. Questo approccio si avvale della progettazione su scansioni CBCT e la realizzazione di una apposita dima. Prevede che la finestra sia sempre posizionata più bassa e mesiale possibile: ovvero, con il limite inferiore a filo del pavimento e quello mesiale a filo della parete anteriore del seno. L’altezza della finestra è invariabilmente di 6 mm. L’unica porzione variabile è la linea di demarcazione distale, che coinciderà con la posizione dell’impianto più distale. Nell’esperienza dell’autore, questo approccio diminuisce significativamente il tempo intraoperatorio, il disagio per il paziente, necessitando dell’apertura di un lembo ridotto, e – soprattutto – la probabilità di lacerare la membrana sinusale dati i differenti angoli di accesso che sono permessi agli strumenti chirurgici.

Pubblicato su Bioteck Dental Surgery Leaflets

Low Window

ALTRE PUBBLICAZIONI

TRATTAMENTO DEI DIFETTI INTRAOSSEI DOVUTI A PARODONTITE

CORREZIONE DEL PROFILO CRESTALE NEI SETTORI ESTETICI

GUARIGIONE DI UN ALVEOLO POSTESTRATTIVO PER SECONDA INTENZIONE

Ortopedia TraumatologiaGestione alveoli