CHIRURGIA CONSERVATIVA PER L’ARTROSI DEL GINOCCHIO

Ortopedia

2019

Autore: Filippini P.

Osteotomia tibiale in addizione con cunei ossei eterologhi in combinazione all’impiego di cellule staminali autologhe per il trattamento dell’artrosi del ginocchio.

La scheda descrive un intervento di chirurgia conservativa a carico di un paziente affetto da artrosi di ginocchio con l'impiego di un cuneo per osteotomia tibiale. Il caso è emblematico di come sia possibile ricorrere ad un approccio conservativo combinato per migliorare la funzione del ginocchio e ridurre la sintomatologia dolorosa anche quando l’artrosi di ginocchio è evoluta e, in alcuni casi, rimandare l’intervento di protesi.

Pubblicato su Bioteck Othopedics Sheets, Bioteck Academy Sheets

figura-8-ok

ALTRE PUBBLICAZIONI

LA REVISIONE DI PROTESI D’ANCA CON SOSTITUTI OSSEI DI ORIGINE EQUINA

Allografts versus Equine Xenografts in Calcaneal Fracture Repair

One-step cartilage repair in the knee