CORREZIONE DEL PROFILO CRESTALE NEI SETTORI ESTETICI

Odontoiatria

2018

Utilizzo di un sostituto osseo a lunga permanenza e di una membrana corticale.

La scheda riepiloga il caso di un paziente di 20 anni affetto da agenesia a carico dell’elemento 1.2 che ha richiesto l’intervento del chirurgo orale per correggere il difetto estetico risultante.La scheda riepiloga il caso di un paziente di 20 anni affetto da agenesia a carico dell’elemento 1.2 che ha richiesto l’intervento del chirurgo orale per correggere il difetto estetico risultante. A 2 anni di distanza, l’aspetto della riabilitazione protesica era soddisfacente e le indagini radiografiche hanno mostrato il mantenimento dei livelli periimplantari e nessun segno di riassorbimento osseo.

Pubblicato su Bioteck Dental Surgery Sheets

sc25

ALTRE PUBBLICAZIONI

TRATTAMENTO DEI DIFETTI INTRAOSSEI DOVUTI A PARODONTITE

GUARIGIONE DI UN ALVEOLO POSTESTRATTIVO PER SECONDA INTENZIONE

Regenerating a vertical bone defect consequent to peri-implantitis