La gestione dell’alveolo post-estrattivo

Odontoiatria

2016

Impianto post-estrattivo differito e rigenerazione perimplantare con sostituto osseo di origine equina miscelato ad osso autologo e membrana in pericardio

Il caso riguarda un paziente sottoposto ad estrazione del secondo molare superiore sinistro e inserimento implantare nell’alveolo post-estrattivo. L’alveolo residuo presentava un difetto osseo esteso. Per una maggiore predicibilità dell’intervento, si è scelto di eseguire un posizionamento implantare e una rigenerazione perimplantare differiti, mediante l’impiego di innesto granulare eterologo in siringa e membrana in pericardio Heart.

Pubblicato su Bioteck Dental Surgery Leaflets

la-gestione-dell-alveolo-post-estrattivo

ALTRE PUBBLICAZIONI

CORREZIONE DEL PROFILO CRESTALE NEI SETTORI ESTETICI

GUARIGIONE DI UN ALVEOLO POSTESTRATTIVO PER SECONDA INTENZIONE

Regenerating a vertical bone defect consequent to peri-implantitis