Odontoiatria e Maxillofacciale

SOCKET PRESERVATION CON L’AUSILIO DI UNA MATRICE COLLAGENICA

2019
Autore : Lamazza L.

La guarigione dei tessuti molli per seconda intenzione può essere favorita dall’impiego di una matrice tridimensionale collagenica.

La scheda riepiloga il caso di un paziente sottoposto all’estrazione di un elemento dentale compromesso. L’alveolo è stato oggetto di socket preservation attraverso l’innesto di un sostituto osseo equino in granuli cortico-spongiosi (Bioteck) e la sua successiva protezione con la matrice tridimensionale collagenica (Xenomatrix, Bioteck). A distanza di un anno si osservava un’ottima conservazione del volume osseo in corrispondenza dell’alveolo innestato. I risultati di questo caso suggeriscono che l’impiego della matrice tridimensionale collagenica Xenomatrix negli interventi di socket preservation possa facilitare la guarigione per seconda intenzione, esercitando allo stesso tempo un effetto barriera che impedisce la colonizzazione dell’alveolo innestato da parte dei tessuti molli, senza alcun processo né di natura infiammatoria né di tipo infettivo.

PRODUCTS USED: Xenomatrix BCG-XC10, Granules Mix

Bioteck Dental Surgery Sheets, Bioteck Academy Sheets
Logo Bioteck Academy


Vicenza
Sede Amministrativa e legale
via E. Fermi, 49
36057 Arcugnano, Vicenza (VI) - Italia
Tel. +39 0444 289366
Fax: +39 0444 285272


Contattaci


Torino
Centro Polifunzionale di produzione
Via G. Agnelli, 3
10020 Riva presso Chieri, Torino (TO) - Italia

Copyright © 2021 Bioteck S.p.A. - Privacy Policy - Cookie Policy