Utilizzo di innesti granulari per rigenerazioni estetiche nel mascellare anteriore

Odontoiatria

2017

La scheda riepiloga i risultati di uno studio pilota prospettico e randomizzato pubblicato nel 2016 in cui si mostra come casi di atrofia pronunciata possano essere trattati con successo con innesti granulari e concentrato midollare

Gli innesti sono stati protetti con membrane in collagene equino Biocollagen (Bioteck). L’innesto granulare è stato ottenuto eliminando gli antigeni del tessuto equino attraverso l’esclusivo processo enzimatico Zymo-Teck che, preservando inalterata la componente minerale del tessuto osseo, garantisce un riconoscimento fisiologico dello stesso da parte delle cellule coinvolte nel processo rigenerativo.

Pubblicato su Bioteck Dental Surgery Leaflets

Utilizzo di innesti granulari

ALTRE PUBBLICAZIONI

CORREZIONE DEL PROFILO CRESTALE NEI SETTORI ESTETICI

GUARIGIONE DI UN ALVEOLO POSTESTRATTIVO PER SECONDA INTENZIONE

Regenerating a vertical bone defect consequent to peri-implantitis

Trattamento delle fratture prossimaliRigenerazione dei tessuti molli-perimplantari