GUARIGIONE DI UN ALVEOLO POSTESTRATTIVO PER SECONDA INTENZIONE

Odontoiatria

2018

Autore: Modena C.

Utilizzo di una membrana in pericardio equino per ottenere una guarigione
per seconda intenzione dei tessuti molli nei siti post-estrattivi.

La scheda riepiloga il caso di un paziente che si è presentato all’osservazione del chirurgo con un molare (3.6) compromesso a causa di una frattura verticale. Si è optato per l’estrazione dell’elemento compromesso e per la conservazione, per quanto possibile, dei volumi ossei attraverso un innesto osseo ed il posizionamento di una membrana (in pericardio) secondo i principi della ridge preservation. Al controllo a 24 mesi non si è osservata perdita del volume alveolare, né in senso verticale né in senso orizzontale.

Pubblicato su Bioteck Dental Surgery Sheets

modena

ALTRE PUBBLICAZIONI

TRATTAMENTO DEI DIFETTI INTRAOSSEI DOVUTI A PARODONTITE

CORREZIONE DEL PROFILO CRESTALE NEI SETTORI ESTETICI

Regenerating a vertical bone defect consequent to peri-implantitis