La derotazione della tuberosità tibiale attraverso cunei diedri

Ortopedia

2017

Autore: Santoriello P.

Il trattamento delle sindromi femoro-rotulee causate da difetti torsionali conseguenti al malallineamento dell’apparato estensore

La scheda riepiloga i risultati clinici relativi a 118 pazienti affetti da sindrome femoro-rotulea sottoposti a derotazione della tuberosità tibiale mediante l’impiego del cuneo diedro Bioteck. I risultati ottenuti mediante la scheda di Crosby ed Insall hanno evidenziato come 28 pazienti (24%) abbiano ottenuto un punteggio eccellente, 57 (48%) buono, 25 (21%) discreto e solo 8 (7%) scarso. Il punteggio medio secondo Lysholm era di 81 punti. Questi primi risultati confermano l’efficacia clinica a medio termine (6 anni) dell’utilizzo del cuneo diedro Bioteck negli interventi di derotazione tibiale.

Pubblicato su Bioteck Orthopedic Leaflets

la-derotazione-della-tuberosita

ALTRE PUBBLICAZIONI

LA REVISIONE DI PROTESI D’ANCA CON SOSTITUTI OSSEI DI ORIGINE EQUINA

CHIRURGIA CONSERVATIVA PER L’ARTROSI DEL GINOCCHIO

Allografts versus Equine Xenografts in Calcaneal Fracture Repair