Odontoiatria e Maxillofacciale

RIABILITAZIONE IN DUE TEMPI SU IMPIANTO SINGOLO IN ALVEOLO INNESTATO CON PASTA OSSEA LIOFILIZZATA DI NUOVA GENERAZIONE. UN CASO CLINICO ED ISTOLOGICO

2018
Autore : Di Stefano D.A.

L’utilizzo di una pasta ossea di nuova generazione per la preservazione dell’alveolo post-estrattivo.

Recentemente, è stata introdotta sul mercato una pasta ossea contenente granuli di osso spongioso e corticale di origine equina, reso non antigenico per via enzimatica, dispersi in un idrogel polimerico a basso peso molecolare arricchito con vitamina C. Questa tipologia di pasta ossea può facilitare il posizionamento dell’innesto in quanto evita la dispersione della componente granulare. Offre inoltre la possibilità di modellare tridimensionalmente l’innesto ed aumenta la facilità con cui esso aderisce alle pareti ossee del sito ricevente, favorendo la colonizzazione da parte di cellule e, in definitiva, l’intero processo di rigenerazione ossea. Tale materiale è stato oggetto di un recente studio in vitro e su modello animale, che ne ha evidenziato interessanti proprietà in termini di facilitazione della rigenerazione ossea. Il suo utilizzo clinico è oggi solo descritto in alcuni case report. Questa pasta ossea è già stata utilizzata dall’autore in numerosi casi sul quali è in corso una raccolta retrospettiva di dati, ed è disponibile anche in una versione liofilizzata che ne può facilitare ulteriormente l’impiego: il caso clinico presentato in questo articolo ne descrive l’utilizzo, documentandone anche l’esito istologico.

PRODUCTS USED: Activabone Putty

Implant Tribune Italian Edition
Logo Bioteck Academy


Vicenza
Sede Amministrativa e legale
via E. Fermi, 49
36057 Arcugnano, Vicenza (VI) - Italia
Tel. +39 0444 289366
Fax: +39 0444 285272


Contattaci


Torino
Centro Polifunzionale di produzione
Via G. Agnelli, 3
10020 Riva presso Chieri, Torino (TO) - Italia

Copyright © 2022 Bioteck S.p.A. - Privacy Policy - Cookie Policy